torna alla lista

UNA MAMMA COMPRENSIVA

Vorrei raccontarvi la mia vicenda personale ,la quale si consumò proprio tra le pareti di casa .
Come avreste già capito c'entra mia madre. Infatti avevo 19 anni quando andai a fare l'università a circa un'ora di strada da casa. Lei è una donna abbastanza simpatica piacevole ed anche bona, perché nonostante i suoi 43 anni ,conserva ancora tutte le sue curve da trentenne.
A parte il viso che lascia trasparire una certa trasgressione, la parte forte del suo corpo è il culo.
E' incredibile ma ho incominciato ad interessarmi ed a fantasticare su mia madre dopo che mi venne alle orecchie delle dicerie sul suo conto un po' scabrose. Mi restava difficile credere che mamma potesse cornificare mio padre anche se, lui sembrava fregarsene di noi. Il suo lavoro a volte lo intratteneva fuori casa per delle settimane. Ma veniamo al dunque.
Era un venerdì sera ritornai a casa e appena chiusi la porta mi sentìì chiamare :
---- Paoloooo.......!.......... sei tuuuu..!
---- Si mammaaaa...!
Avevo capito vieni, e mi apprestai a raggiungerla in camera sua, ma appena aprì la porta mi trovai LEI in piedi tutta completamente NUDA . Rimasi sbalordito per qualche secondo non sapendo più dove guardare, se il suo triangolo di peli oppure le tette, incredibilmente sode.
---- Bhè..! ti sei rImbambito....!
Feci fatica a risponderle mentre si infilava la vestaglia.
---- No.. èèèèè..........cheeee non mi aspettavo di trovarti così..!
---- Così come..?....
---- Eri tutta nuda...!
---- Bèh... cosa c'è di strano...? sono TUA MADRE..!
Lo disse sorridendo con un pizzico di incredulità ,ma io cercai di fargli capire:
---- Sarai anche mia madre però a me queste cose fanno effetto...!
---- Ma non dire stupidaggini.....!
E scoppiò a ridere mettendosi seduta sul bordo del letto.
---- Tu ci scherzi .........ma io già sono eccitato.....!
---- Non ci credo ...! che tua madre pùo farti questo effetto..!
---- Veramente..!...mamma..! in più non è facile farlo riabbassare...!
Tra il serio e lo scherzo mi fa un cenno con la mano dicendomi:
---- Vieni qua ......!......fammi vedere......!
Mi accostai vicino a lei mentre allargava le gambe per avermi più vicino, poi con mia grande incredulità la vidi slacciarmi i pantaloni e tirarmi fuori il cazzo durissimo. In un secondo cambiò espressione e si fece rossa in viso, non so cosa si aspettava. Poi con fatica esclamò:
----.........è.....gr..ooss.ssooo............ed anche duro...!!!
Lo stringeva con una mano, quasi per accertarsi che era vero ed io preoccupato gli dissi
---- E se arriva il babbo..?
---- Mi a chiamato poco fa .....ritorna la prossima settimana... il cornuto..!!!
Quella parola mi ruppe qualcosa dentro e uscì solo libidine ,mentre continuava a stringermi il cazzo mi chiese:
---- E adesso come fai....?.....vuoi che ti aiuto ......IO.....??
Visto che si era dato della troia non ci feci tanti complimenti e gli ordinai:
---- PRENDILO CON LA BOCCA ......!!!!.....mammma....!
Si avventò immediatamente sul mio cazzo ed incominciò a pomparlo. Provai una sensazione bellissima sublime. Lei ci sapeva fare, infatti con una mano mi solleticava i testicoli con l'altra mi faceva una sega e con la lingua mi tormentava la cappella. Arrivai subito all'orgasmo, l'avvertii:
---- Mammmaaaa.......eccooommmmiiiii...!!
Ma lei non si toglieva, anzi se lo infilò fino alla gola, io stavo al limite non ce la feci più e :
---- ECCCOOLLOOOOO........ sssiiii.... mammmmmaaaaaa........ hhhaaa.... ssssiiiii.....!!!!
Gli venni dentro la bocca con o senza il suo consenso, ma lei continuava a leccarlo ancora .
Quando lo lasciò mi resi conto che aveva inghiottito tutto, e fu proprio li che mi usci dal profondo del cuore :
---- ...........TROIA.......!!!!!!!!!
Si alzo di scatto, mi resi conto di aver esagerato, ma troppo tardi per riparare e notai sul suo viso la collera allo stato puro, ma anche un velo di libidine. mi allentò uno schiaffo e poi mi disse:
---- .............SFACCIATO....!!!
Si sdraiò sopra il letto a gambe larghe mettendomi in mostra tutta la sua FICA e mi ordinò:
---- E adesso ....... LECCAMI LA FICA...... !!!!!............ brutto svergognato.
Esitai un secondo, e lei :
---- AVANTI.....!...... PORCO.....!.... non ti piace più la fica di tua madre.....?
Mi inginocchiai vicino il letto trovandomi con la faccia proprio vicinissimo la sua fica, lei mi spalancò le gambe, poi con una mano mi forzò la nuca dicendomi:
---- Cosa aspetti...?........LECCAMI DAI....!
---- La sto guardando......... mamma.......... E BELLISSIMA...!
Ero veramente affascinato dalla sua fica. Con l'altra mano se la aprì scansando i peli ,ed io incominciai a leccarla dolcemente, con adorazione. Dopo un po' incominciò a lamentarsi e a muoversi con il bacino, mi sfuggiva dalla bocca dovetti intervenire con le mani tenendola per i fianchi. Quando le lappai il clitoride quasi urlò:
---- ..Lì....sssiiiii....! ..CONTINUA......!!!!
Incominciò a singhiozzare come se stesse piangendo :
---- HHAAA...... HHAAA..... HHAAA... !SSSIIII...!.. HHAAA..!... SI...SII.. SSIIII........!!!!!.... HHAAAA... !SSIII..!
Gli ultimi spasmi mi accorsi di avere la testa stretta tra le sue calde cosce. Dopo un minuto allentò la presa ed io mi liberai, si alzò con il busto trovandosi seduta sul bordo del letto ed io tra le sue cosce si coprì ,tirandosi addosso i lembi della vestaglia. La guardai, ed era come se fosse la prima volta, aveva un'espressione per me nuova. Gli occhi lucidi come se avesse pianto la fronte un po' sudata, le labbra ancora più espressive e sensuali. Disse.
---- Sono venuta subito.....!..... come una scema....!..
---- Anch'io ,... prima sono venuto subito ...!...alla tua bocca non si resiste ....!.. mamma... e ripensandoci, mi sta venendo duro,...... GUARDA....!!
Mi sfilai i pantaloni e la camicia in un attimo poi a cazzo dritto mi avvicinai a lei ordinandogli:
---- LECCALO ANCORA.......!
Lo fece subito ma questa volta per il proprio gusto, infatti fu molto più dolce, ci giocava anche, tanto che mentre mi sbocchinava me lo incastrò anche tra le sue tettone. La libidine era al massimo, io sarei durato per troppo tempo, senza venire, e visto ciò che era successo prima non esitai a dirgli:
---- Mammmmmaaaaaa...........!....VOGLIO SCOPARTI...!!
Mi lasciò ,e con dolcezza si allungò di traverso sopra il letto non si scoprì ,mi invitò soltanto:
---- CHIAVAMI..!.!.!.!!
Il suo linguaggio la diceva lunga e la mia volontà era di trattarla da troia per aumentare la mia libidine. Quando le fui sopra si apri la vestaglia e spalancò le gambe .Mi trovai con il cazzo proprio sulla sua fica, sentivo le grandi labbra bagnate e scivolose, avanzai un po' e mi trovai la cappella tutta dentro , poi mamma con un colpo di reni ,se lo infilò tutto dentro, e sospirò.
Non riuscì a trattenermi e anch'io le sospirai:
---- MAAMMMMMAAAAAAAA.....!..!..!.
Quasi preoccupata:
---- Stai tranquillo tesoro...!.. Puoi SBORRARMI dentro..!!!!... tanto prendo la pillola...!
La sua disponibilità mi esalto tanto ed anche oltre infatti le apostrofai in faccia ciò che sentivo dentro, quasi liberandomi :
---- .....TROIA...!........ mamma sei una...PUTTANA....!.!.. ........ PORCA...!.!.!
E presi a stantuffare dentro la sua fica, come un'ossesso.
Mi sentivo troppo bene la stavo chiavando con bestialità, e lei lo apprezzò sospirando:
---- ....OOODDDIIOOOOO...... !.!.!.!... che CAZZO ..!..! ..che hai...!!! FIGLIO MIO...!.!..!.!
La scopavo e le dicevo tutto ciò che sentivo da dentro, e lei non si offendeva, anzi.
---- Siii..ti chiavo ....brutta ...troia..!
---- Si....!...COME MI CHIAVI........!......HHHHAAAAAA......!..!
--- ...................VACCA......!..!..!
---- ..........................SI........!
--- ...................................BBOCCCHHIIINAARAA............!.!
---- ............................SII.........!.!
--- .......................................SEI UNA CAGNA IN CALORE..........!..!..!
---- .....................SSSSSS..IIIIIIIII........!.!
--- .................MAIALA......!..!
Mi resi conto che stava quasi piangendo dal piacere ed io sentii qualcosa di fastidioso sulla cappella che aumentava sempre di più:
---- .......... SII..SI............!:.... ANCORA......!!.!.
---- .......BRUTTA .... SCROFA ........!.....!..! ...ti voglio sborrare dentro.....!
---- SSSSSSSSSSSSSI I I I.............ECCOLOOO.... ECCOOMMMIIIIIII........! .!... SSSiiiiiiii...!.!.!
--- TROIA..!.. VACCA..!.. PUTTANA..!.. CAGNA...!... MAIALA.....!.. SCROFA...!... MAMMA..!
---- SSSIIII..... !..VVVENNGGOOOOOOOO... ..!....SSSiiii.... VEENGOOOOOO....... !!..!...
---- MAMMMMMAAAAAAA....... SSSSiiiiiii.......!.... MAAAMMMMAAAA....... SBOOORRRROOOOO.!
Mi ritrovai sopra di LEI incastrato tra le sue calde cosce ,appiccicato con il viso al suo, poi mi resi conto che tenevo una mano sulla sua natica e l'altra dietro il collo. Allentai la presa e mia madre fece un sospiro, poi con sicurezza mi chiese:
---- Avevi già scopato vero??.......
---- Si..!!...... ma con te è stato bellissimo .....mamma.
---- Spero che con le altre non lo fai .....come con me..!!!..
---- No....!.... le altre non prendono la pillola ....
Si gira su un fianco quasi scaricandomi ,precisando:
---- Non dicevo in quel senso, ma intendevo il modo.
Curioso e un po' preoccupato gli chiesi:
---- Perché ?...come l'ho fatto io ??.
---- Mi hai scopata come una BESTIA......!!!.
---- Scusa..!... mamma.....non me ne sono reso conto.
---- Non ti devi scusare .....!...mi piace essere CHIAVATA COSI...!...anch'io ho goduto subito.. perché essere trattata da porca mi eccita ....!. in più detta da te che sei mio figlio è il massimo del piacere .
---- Anche per me è stato veramente piacevole .. mamma..!.. visto che cosa combino quando mi provochi, non lo fare più ,altrimenti .....
---- Dimmi...!.. ma tu, hai mai pensato di scopare con tua madre..?
---- Non ...!...non ci ho mai creduto, che potesse succedere .
---- Però lo desideravi.!.!
--- Cosa te lo fa pensare.?
--- Me ne sono accorta sai ..!
---- Di cosa..?
--- Come di cosa....quando sei in casa mi stai sempre a guardare il sedere..! e si è accorto anche tuo padre
Mi aveva scoperto in quel momento ebbi un pò di paura, ma visto in che stato eravamo ritrovai il mio coraggio e affrontai l' argomento, essendo disposto anche ad ammetterlo.
--- In effetti forse non mi rendo conto e..... sembra che ti spio, troppo.
--- Ma una cosa me la puoi dire ...?
--- Si ...!... certo
--- Maaa... .......perché lo facevi..?... Perché pensavi ad altro, oppure ti piace il mio CULO..?:?
--- ...........................Mi piace il TUO.......CULO.......!
--- Non devi mica prendertela, ognuno di noi ha i propi gusti, poi chi ti dice che non piaccia anche a me, darlo via.!
--- Mamma guarda solo a parlarne mi hai fatto drizzare il cazzo...!
--- Sei sicuro di desiderare una cosa del genere
--- IL tuo culo mi fa impazzire ...mamma..! mi facevo le seghe sognando di incularti....
--- Sei proprio un PORCO.....!...figlio mio..!!
--- Mamma.... Ti faresti inculare..? da ME...!
--- ............SI.!.!.!...
--- Quando..?
--- ...............ADESSO........!
--- Allora mettiti alla pecorina ......VACCA.....!
--- Leccamelo bene prima .!
--- Allargati le chiappe, mamma..!
--- ..........Ecco così..... leccami..........!........ leccami bene il culo....!....BRAVO..!!
--- ...Cheee..belle chiappe mamma...!
--- Sputaci.....!..............,...... ecco...così....!
--- SEI PRONTA..?.........PORCA.......! !
--- Mettimelo... dentro................. adesso......!..... siii..!..... INCULAMI...!.... figlio di puttana..!
--- TROIA..!....... eccolo...THO...!
E con un colpo solo glie ne infilai mezzo dentro, facendola lamentare.
--- HHHAAA........... piano..!.. fai piano.... altrimenti mi rompi il CULO...!!
Ubbidii tenendola per i fianchi e affondando il mio cazzo durissimo tra le chiappe. Commentai
--- CHE BEL CULO.!.!.!........... FINALMENTE..!..!..!....... TI INCULO...!..!
--- Ecco....!.... BRAVO cosi.. si inculami così,,! .....svergognato..!
--- Ti piace...essere inculata....?
--- ....Si.!.....tantissimo..!
--- Ci godi anche con il culo..!.... mamma..?
--- Per godere mi tocco la fica...! da sola...!,,,,,,,, cosi...!
--- Quanto sei TROIA..!
--- Mi fai impazzire non mi trattengo più...!
---- Sto per ,,,,,,venire................. mammmmaaa..!
--- Sborrami nel culo..... DAI..!..!......ci sono anch'io.........
--- MMMMMMMMMM ........MAMMMMAAAAA...........eccomi...!!
--- Sei una bestia.......!...... sssssssiiiiiii........ che bellloooooo... !sssiii...... VENGOOOOO...!
--- Sii.... Ti ....SBORRO NEL CULO........!..!.... ssiiiiii....... !!........... vacccaaaaaaa..... !.... ssI..!!.... mi fai morire..... mamma........!
Si sdraiò a sopra il letto così com'era e le andai sopra tenendogli ancora il cazzo dentro sentivo le sue chiappe sul mio ventre ed il cazzo ancora non si ammosciava. Allora lei:
--- Mettilo nella fica e resta ancora un po' mi piace. La baciai.



torna alla lista

CarrelloIL CARRELLO E' VUOTO
cerca  trova
Argomenti